Zurigo – Napoli (Capitolo 32), dominio sonnolente

La prima di Europa League, in terra Svizzera, a Zurigo, una città che racchiude una parte del mio passato: il lavoro e l’amicizia, la cioccolata di Sprüngli, la ricchezza di UBS e di Bahnhofstrasse, uno schnitzel, il fiume Limmat, le chiese protestanti con le belle vetrate di Chagall, il Parco di Irchel, un tram preciso, svegliandosi in mezzo alla neve. Non posso essere lì, ma vivo dagli schermi un ricordo felice, lontano, ancora vivo, ma che come tutti i ricordi si affievolisce, leggermente offuscato come lo stato tra veglia e sonno, come un ricordo sonnolente.

Zur-Nap-129Sul campo non c’è storia, troppo divario tra le due squadre, quello del Napoli è però un dominio sonnolente. Contribuisce a chiudere i giochi da subito anche il portiere avversario Brecher, che con uno stop maldestro regala a Milik una palla deliziosa, poi Insigne segna a porta vuota. Siamo solo al decimo minuto, e dopo 10 minuti arriva una bella combinazione che porta al gol di Callejon. Non è il miglior Napoli, anche per un campo non in perfette condizioni, e forse anche per il divario disarmante con gli avversari. Anche se non mancano bei movimenti e belle azioni corali. Per una giornata, la civiltà Svizzera è un lontano ricordo, volano oggetti dagli spalti, volano anche accendini, forse vogliono accendere una partita che si sta spegnendo pian piano. Infatti, la partita inizia ad entrare in uno stato di catalessi, è a tratti sonnolente, io comincio ad addormentarmi, il tedio avrà assalito ogni tifoso azzurro sul pianeta. Gli azzurri potrebbero anche arrotondare il risultato e ci riescono a secondo tempo inoltrato con Zielinski, che taglia la difesa zurighese come la Raclette. Il Polacco è uno dei migliori azzurri. Ma il Napoli è distratto, troppo superiore, ma con la testa altrove, d’altronde la sensazione è che gli avversari non avrebbero segnato nemmeno mandando Meret a comprare una tavoletta di cioccolato alla fragola da Merkur, fino alla stazione centrale. Il Napoli è davvero sonnolente, io sono sonnolente, quasi un sonnambulo. E’ stata una partita senza pathos, non mi sono preoccupato mai, nemmeno quando Maksimovic la tocca con la mano, e Totti si impossessa di Kololli, che segna il gol della bandiera con un cucchiaio.

Il Napoli vince e domina, anche sonnecchiando, senza patemi, regala una vista di Zurigo tra sogno e realtà, in un dormiveglia che prende tutto il tifo azzurro, forse solo i tanti tifosi azzurri allo stadio hanno vissuto la partita con enfasi, forse solo destati dalle temperature non estive. Io sonnecchio, non ho nemmeno la forza di arrabbiarmi per le mancanze e le leggerezze azzurre, sonnecchio e penso già al prossimo turno, perché il ritorno sarà una passeggiata. Sonnecchio, sperando, però, che al San Paolo ci sia un 3-0 senza sé e senza ma. Sonnecchio e ricordo Zurigo, sonnecchio e ricordo il passato, buona notte, ciao Zurigo, ci vediamo a Napoli.

Anche su Il Mediano Sport.

Questa voce è stata pubblicata in La Partita e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Zurigo – Napoli (Capitolo 32), dominio sonnolente

  1. Pingback: Napoli – Torino (Capitolo 33), Geppetto, Pinocchio e la Fata Turchina | La mia sul Napoli

  2. Pingback: Napoli – Torino (Capitolo 33), Geppetto, Pinocchio e la Fata Turchina | sport.ilmediano.it

  3. Pingback: Napoli – Zurigo (Capitolo 34), Golia resta Golia | La mia sul Napoli

  4. Pingback: Napoli – Zurigo (Capitolo 34), Golia resta Golia | sport.ilmediano.it

  5. Pingback: Parma – Napoli (Capitolo 35), il buon giorno si vede dal mattino | La mia sul Napoli

  6. Pingback: Parma – Napoli (Capitolo 35), il buon giorno si vede dal mattino | sport.ilmediano.it

  7. Pingback: Empoli – Napoli (Capitolo 42), come se l’avessi vista | La mia sul Napoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...