Quando il passato si offusca e il futuro è sempre più nitido

Tra un mondiale di sorprese e una stagione da scoprire, dalla grande bellezza nostrana alla regalità europea, la squadra si incontra alle pendici del Vesuvio, tra l’hotel Vesuvio e la bolgia del San Paolo, per dirigersi verso montagne lontane, e la “Val di sole”, fresca e serena. Dimaro è alle porte, il ritiro inizia, la stagione del nuovo cambiamento inizia.

Ancelotti_ADLIl passato si offusca, Sarri e la marea azzurra diventano il più bel ricordo. Il vecchio comandante è andato via, ora il padrone del calcio è Ancelotti, con la sua fama, la sua carriera, le sue idee, il suo equilibrio, la sua parola e il suo appeal. Il Napoli è ancora quello che ha illuminato il mondo con il gioco Sarriano, con l’oculatezza presidenziale, con le prodezze di quello o di quell’altro giocatore, è ancora un’idea di calcio, un background di gioco, una ragnatela e una perfetta geometria. Lo è stato e può ancora esserlo. Può essere, e ricorda di essere, marea devastante e il mare più bello del mondo. Lo è stato con Sarri, seguendo la sua idea, la sua codifica particolare del gioco del calcio. Ma arriva il cambiamento, Carlo III, IV o V, dategli il numero che volete. Il nostro Carlo, probabilmente, non distruggerà quello che è stato costruito, ma apporterà le sue modifiche, forse il suo sarà un gioco meno orizzontale, meno codificato, forse cambierà il modulo, cambieranno le idee dietro ai movimenti, cambieranno i movimenti. Adatterà le idee al modulo. Vedremo un Napoli diverso, forse più devoto all’Europa, con uno sguardo più internazionale.

Avremmo giocato io e il presidente secondo qualcuno, e invece la fuga non c’è stata, gli azzurri sono tutti a Dimaro e altri torneranno dalle più o meno eccelse imprese dell’armata napoletana in Russia. Forse qualcuno andrà, i nomi caldi sono Jorginho e Callejon. No, non mi lasciare Josè! Senza palla, come te, mai nessuno nella mia vita, o mio Spanish sniper non mi lasciare. Il Napoli aggiorna i suoi ranghi, si parte dalla porta, è il tempo dei giovani, Meret è il tuo turno, affiancato da Karnezis. Il ruolo del portiere è il più complicato, prego in Dio. Sperando di trattenere tutti i difensori, la mente di Albiol e la forza di Koulibaly, con un occhio alla situazione fisica di Ghoulam, il Napoli mette qualità e centimetri a centrocampo, in mezzo al campo giganteggerà lo spagnolo e poliedrico Ruiz. Ma ci siamo dimenticati di Verdi, il ragazzo dà una possibilità diversa sulla destra, ma anche a sinistra, calciando da fermo con entrambi i piedi. Da capire la situazione dell’indeciso Younes, mi ama, non m’ama, mi ama, non m’ama, chissà. Reina farà compagnia al diavolo,  Maggio va via con l’affetto di un popolo, chissà chi li seguirà. Si parla di 9, l’attaccante europeo, il nome che ti cambia la storia. I soldi sono soldi, e il Napoli fa quel che può, non può ambire a Cristiano. Che Gesù Cristo ci aiuti contro la Juve quest’anno, ma qualche buon cristiano lo troviamo in giro, un Karim o un Radamel o un Edinson? Ma consci del fatto che il Napoli non li potrà mai raggiungere, a meno di una discesa di un altro Cristo sulla Terra (io non credo ad un ritorno di Cavani), in città si sogna. In fondo un Gonzalo (rivelatosi core ‘ngrato) c’è stato, qualcuno che segua le sue orme forse ci potrà essere?

Il mercato continua, il ritiro inizia, Mertens è ancora mondiale, noi, invece, andiamo a Dimaro. Il nuovo si sta formando. Il passato si offusca e il futuro è sempre più nitido.

Anche su Il Mediano Sport.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Generale e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...