Napoli – Chievo 2 – 0, la gabbia clivense non basta per fermare questo Napoli imbattibile – Tattica, statistiche e video

snap_nap_chievoA 3 giorni dal pareggio sofferto in casa del Genoa, al San Paolo si presenta un altro avversario in palla, è il Chievo di Maran, che in classifica tallona le migliori del campionato. La partita sarà meno impegnativa, Maran tenta di ingabbiare il centrocampo azzurro, ma rinuncia a marcature sistematiche e in massa, che con il Genoa di Juric, avevano messo in difficoltà la manovra azzurra. Il Napoli conquista i 3 punti, la gabbia clivense non basta per fermare questo Napoli imbattibile. Per un riassunto della partita, leggete il pezzo del dopo partita.

La gabbia tentata dal Chievo. Maran schiera i suoi con un 4312 con i 2 attaccanti stretti in fase passiva, e Birsa, il trequartista, è attaccato come un segugio al fulcro del gioco azzurro, Jorginho. Rinunciando agli scontri uno contro uno, il Chievo cerca di ingabbiare e limitare la manovra azzurra, creando un poligono esagonale composto dai 3 attaccanti e i 3 centrocampisti. Potete vedere la fase difensiva clivense nel video seguente, da notare come la mezzala del Chievo sia costretta a salire per bloccare il terzino azzurro.

La fase difensiva azzurra inizia dalle punte. Dal canto suo, il Napoli fa il suo gioco, con il suo solito 433 in fase attiva. Il suo modulo si trasforma in un 442 nella prima parte della fase passiva, quando la palla è tra i piedi dei difensori clivensi. In questa fase, la pressione viene portata da Gabbiadini e Insigne, ma in un secondo momento, quando la pressione alta non è più necessaria, Insigne torna a fare il centrocampista esterno e il Napoli si predispone col solito 451. Vediamo queste fasi nel video seguente, dove possiamo notare anche il sacrificio del Napoli in fase di copertura. Infatti, in una situazione di possibile inferiorità numerica gli azzurri tornano a dar manforte ai loro difensori, e c’è un istante nel quale si vedono 6 azzurri in linea a difendere la porta Reina.

Gabbiadini esce dalla gabbia. Questa volta, il Napoli è deciso e riesce a procurarsi gli spazi giusti per perforare la porta avversaria. Il primo gol nasce da una corretta pressione in fase offensiva degli avanti azzurri (Callejon, Zielinski e Gabbiadini), il rilancio è preda del Napoli. Albiol e Jorginho fanno ripartire l’azione, e poi la palla arriva ad Hamsik. Lo slovacco vede nello spazio il puntuale Callejon, lo spanish sniper. Lo spagnolo, invece di andare verso la porta, la ridà indietro a Gabbiadini, che ha già pianificato tutto nella sua mente. Ha visto la porta, si allarga il pallone con un tocco delizioso, e sgancia un siluro preciso e potente verso l’angolo opposto della porta di Sorrentino. Gabbiadini esce dalla gabbia nella quale si era rintanato.

Hamsik e i 100. Il secondo gol parte dalla sinistra. Jorginho serve Insigne, che vede Hamsik tra gli spazi, grazie alla delicatezza del suo piede. Lo slovacco scaglia una bomba verso Sorrentino. Non è immune da colpe il portiere clivense. 100 gol per lui nel Napoli, quinto nella classifica di tutti i tempi.

Le statistiche e i tentativi sul filo del fuorigioco. Le due squadre si divideranno il possesso palla, il Napoli tiene il pallino del gioco per il 53% del tempo, una percentuale atipica per la squadra di Sarri. Sono 13 contro 7 i tiri in porta. Il Napoli centra la porta in 5 occasioni, 2 sono le volte che il Chievo centra la porta. La precisione nei passaggi è dell’87%, 85% è la percentuale del Chievo. Bene anche nei duelli aerei, il Napoli ne vince il 61%. Nella seconda frazione del tempo, il Chievo prova a cogliere in fallo la linea difensiva napoletana, cercando più volte il lancio lungo per il subentrante Floro Flores. In un’occasione serve la bravura di Reina e Koulibaly per fermarlo.

Il Napoli ritorna a vincere dopo un turno di stop, e prosegue lungo la strada dell’imbattibilità. Imbattibile in casa da 22 partite, imbattuto in questa stagione in campionato e in Champions League. Mercoledì è il turno del Benfica, i tifosi vogliono che questa imbattibilità continui.

Anche su MundoNapoli Sport 24.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in La Partita, Statistiche, Tattica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...