Giaccherini, il jolly inaspettato da un mercato introspettivo

Giaccherini, il jolly inaspettato da un mercato introspettivo. L’acquisto di Giaccherini è una sorpresa, quantomeno per colui che vi sta scrivendo. Ma quando la notizia, montata pochi giorni prima, si è tramutata velocemente in realtà, fino alle visite mediche e la firma, l’espressione di meraviglia si è stampata sui volti di tutti i tifosi azzurri.

giaccherini-620x415Chi è Emanuele Giaccherini? Emanuele Giaccherini, di origini toscane, 31 anni, è stato un giocatore di Juventus, Sunderland e Bologna. Utilizzando un linguaggio accessibile a tutti, anche ai bambini, Giaccherini è un giocatore normale, un giocatore non di elevate qualità tecniche, è uno dei tanti, un operaio del calcio. Ma è un giocatore utile, è molto duttile, capace di giocare da mezzala e anche da attaccante esterno, un jolly che, prima alla Juventus (40 presenze e 4 reti in 2 stagioni) e poi in nazionale (29 presenze e 4 reti), ha rapito Conte. Un giocatore che non ti sposta gli equilibri, ma è utile nell’economia della squadra, un giocatore di corsa, di sacrificio, capace anche di farsi trovare dinanzi  alla porta, pronto al lavoro. Giocatori di questo genere danno respiro e sostanza ad una squadra di calcio, ma è probabile che a questo Napoli serva ben altro per cambiare la sua storia.

La strategia del Napoli. Con Giaccherini il Napoli devia dal suo modus operandi in termini di calciomercato, e inizia a fare dell’introspezione psicologica. Il Napoli e De Laurentiis si stanno studiando e stanno cercando vie di rinforzamento diverse da quelle alle quali avremmo pensato qualche anno fa. Questa maggiore elasticità apparente non può che sorprendere e incuriosire. Fatte le dovute proporzioni, perché Giaccherini non è né Tevez e né Pirlo, il Napoli si ispira alla Juventus, preleva un giocatore vecchio, lo paga pochissimo, pensa alla sua utilità, e lo compra.  Non punta soltanto su un giovane da formare o inserire gradualmente, ma su un giocatore di esperienza internazionale. Sì, perché l’operaio Giaccherini ha esperienza internazionale, ha giocato nella squadra più forte d’Italia e darà sicuramente un contributo. Con il benestare del vate azzurro, di Sarri, i tifosi possono essere sereni, il tecnico toscano avrà colto in lui quella luce che lo stesso Conte ha intravisto.

Il mio giudizio su Giaccherini. Non ho mai avuto molta considerazione di Giaccherini, e anche la sua presenza fissa tra i titolari della nazionale mi lasciava interdetto. Ho sempre pensato che dopotutto fosse un giocatore utile, che Conte lo avesse scelto per motivi tattici, ma sono sempre rimasto con dei dubbi, ma agli europei mi aveva sorpreso positivamente, avrebbe meritato una statua per l’impegno e i risultati conseguiti sul campo. Ma questo rapporto indeciso tra me e il giocatore toscano ha avuto nelle ultime ore una seconda scossa, il Napoli sorprende tutti con il suo acquisto, obbligandomi ad uno sforzo d’animo ulteriore. Vedremo cosa saprà fare e non si può non sperare che possa risultare utile alla causa azzurra. Nonostante ciò, lascio il giudizio sull’operazione Giaccherini in stand-by, fornirò un giudizio solo a fine mercato, perché l’utilità di questa operazione di mercato dipenderà in maniera fondamentale dagli altri acquisti azzurri, e dalla domanda: “sarà Giaccherini l’unica mezzala acquistata dal Napoli?”. Il Napoli ha bisogno di una mezzala che valga almeno Hamsik e Allan, è questo il caso di Giaccherini? Forse no, e quindi si dovrà capire il ruolo che Sarri ritaglierà per il nuovo jolly azzurro.

Su Il Mediano Sport e MundoNapoli Sport 24

 

Questa voce è stata pubblicata in Calciomercato, I giocatori e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...