Chi è il Napoli e cosa può fare? Rispondono due tifosi e il direttore de Il Mediano Sport

Tifosi-Napoli-7Il Napoli parte male, ma ha ridato ai tifosi la gioia di vittorie convincenti dopo le ultime partite. Pareggi e una sconfitta nella prime apparizioni in campionato, poi due vittorie in Europa League, e in campionato vittorie schiaccianti con Lazio, Juventus e Milan. Gioco, forma fisica, convinzione, meccanismi già rodati, l’apparenza che la squadra giochi senza faticare molto, le bocche di fuoco offensive sono calde come mai, e la fase difensiva intraprende la strada dell’equilibrio. Insigne e Higuain sono una coppia da urlo, Callejon è l’equilibrio in attacco, difesa, gol, assist e attacco della profondità. Mertens si fa trovare pronto per le sue serpentine, meno spazio per Gabbiadini. Il centrocampo è di qualità, si può costruire con ognuno dei titolari, Jorginho, Hamsik e Allan. Per Hamsik buoni segnali, e mette anche la gamba. Per Allan 3 gol e 2 assist, sostanza e qualità, e un buon senso dell’inserimento. Jorginho è una sorpresa. In secondo piano David Lopez, chiamato in causa per mantenere il risultato. In attesa di Valdifiori, che sembra migliorare. In difesa Koulibaly esplosivo, Albiol sembra aver trovato i suoi tempi, Ghoulam in miglioramento, Hysaj attenzione e ottimo in fase difensiva, Maggio in attesa del suo momento, Chiriches da valutare. Reina capopolo. Per Chalobah una manciata di minuti, un acquisto da capire. Si sono perse le tracce di Strinic, De Guzman, Zuniga e Henrique. Con la Fiorentina è la prova del 9.

Ma cosa ne pensano tifosi e giornalisti. Dopo le sorprese della passata stagione, non si può che essere cauti nei giudizi, come Domenico D’Urso: «Difficile dire cosa possa fare questo Napoli e sinceramente non me la sento di caricarlo di troppe responsabilità. Il Napoli delle ultime gare sembra quasi troppo bello per essere vero ed al momento quello delle prime 3 giornate pesa troppo sulla classifica. Io credo possa concorrere per il terzo posto senza problemi, dati i fenomeni lì davanti.». Cautela e le scuse al mister da parte di Francesco Favarulo, che si complimenta per la qualità del gioco del nuovo mister: «Non so (sarà forse per scaramanzia) fin dove possa arrivare il Napoli, quest’anno. Ma so che il Napoli, in questo momento storico, rappresenta il calcio. E di ciò va dato merito a Mister Sarri, col quale dovrei scusarmi, atteso che mesi fa giurai che, se fosse arrivato uno “sconosciuto” come lui, non avrei più sostenuto la squadra. Scusa e grazie, Mister. Questo tuo calcio vagamente sacchiano (e addirittura più spregiudicato dello stesso, con tanto di pressing asfissiante e difesa alta) testimonia la tua competenza ed il tuo impegno nel lavoro». Filosofia e arte culinaria nelle parole del direttore de Il Mediano Sport, Roberto Sica: «”La pazienza è amara, ma il suo frutto è dolce.” scrisse il filosofo e scrittore Jean Jacques Rousseau, e il frutto che sta facendo maturare questo Napoli è dolcissimo! Dopo la buccia amara di un avvio stentato, la pazienza di attendere i frutti del lavoro di Sarri ha un sapore a dir poco mieloso: questo Napoli di Sarri “è doce comm a nù Babà”!!! E allora lode e merito a chi ha saputo attendere i risultati del maestro Sarri. Adesso bisogna confermarsi iniziando dalla sfida contro la Fiorentina. Quanto dolce potrebbe essere un successo al San paolo contro i viola primi in classifica?! Attendiamo…con Pazienza!!!»

Il Babà da servire come dolce dopo una bella fiorentina. La mia è una speranza, certamente non un sogno impossibile, ma i Viola sono squadra in palla, di qualità, con attacco e difesa tra i migliori del campionato. E’ la prova. Quella decisiva per conoscere il nome della migliore squadra del momento.

Crescenzo Tortora con Domenico D’Urso, Francesco Favarulo e Roberto Sica

Anche su Il Mediano Sport.

Questa voce è stata pubblicata in interviste, Tifo e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...