Napoli – Chievo 0 – 1. Le statistiche del giorno dopo.

Quando torni a casa dallo stadio puoi rivedere le azioni con più attenzione, vedi le statistiche, completi la tua idea della partita.

Le statistiche sul campo sono tutte a favore del Napoli (link). Possesso palla, numero di passaggi, passaggi riusciti, passaggi lungi e riusciti, tiri e tiri nello specchio. Come è giusto che sia il Chievo, da squadra di qualità inferiore, ha sfruttato gli errori del Napoli (con un gol e una traversa). Tra i nostri, nonostante un calo durante la partita, Inler fa 103 passaggi (seguito dai nostri centrali di difesa e Zuniga), 90% efficaci. Lo svizzero è autore di 18 palle lunghe, ben 15 efficaci. Dribbliamo meno, ma finiamo col 72% di possesso palla nell’intera partita. Il Napoli attacca, di più sulla sinistra, dove  con Zuniga e prima Insigne e poi Mertens si preferisce attaccare. Da destra si attacca e si tira di meno. Spesso, anche in passato si è riproposto questo sbilanciamento, anche perché con Maggio a destra non si può avere lo stesso apporto offensivo che ti da Zuniga. Se si vedono le posizioni medie dei giocatori in campo, i terzini sono altissimi, Maggio, pure essendo meno efficace di Zuniga, ha un baricentro più alto del colombiano.

Nonostante questi dati incoraggianti, merito dei nostri avversari, soprattutto di Bardi, la palla non entra! E’ stata solo sfortuna o c’è qualche cosa che va capito a livello tattico o nell’atteggiamento dei singoli? Sicuramete gol come quello subito vanno evitati.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in La Partita, Statistiche e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...