Il punto sulle casse del Napoli!

Ho raccolto le idee, e voglio riprendere un post precedente nel quale discutevo dell’importanza dei proventi dalla Champions League (L’impatto della Champions sul bilancio del Napoli. Un breve commento.).

Facciamo i ragionieri. L’acqua è poca e la papera non galleggia! Partiamo dal paradigma di un bilancio in pari o in positivo, dal quale non possiamo prescindere, perché comandamento, vincolo che la società ha fissato e che va, allo stato attuale, applicato a tutte le discussioni di calciomercato che facciamo.

La SSC Napoli, senza i proventi della CL raggiunge un fatturato intorno ai 120 milioni e i 150 milioni con i proventi della CL (1, 2, 3). Analizziamo le ultime stagioni.

  • Stagione 2011/2012. Grazie ai proventi della CL, per la prima volta la SSC Napoli chiude il bilancio con un fatturato intorno ai 150 milioni di euro.
  • Stagione 2012/2013. Il Napoli non ha potuto contare sui proventi della CL, spende poco sul mercato e grazie alla plusvalenza di Lavezzi il bilancio si è riassestato intorno ai 150 milioni.
  • Stagione 2013/2014 (bilancio ancora non disponibile). Il Napoli ha potuto usufruire a) dei proventi della CL (40 milioni di euro) e b) dei ricavi dalla cessione di Cavani, una cifra intorno ai 100 milioni di euro che è stata tutta spesa e bene. E’ stato il miglior mercato in entrata del nuovo corso societario. Il bilancio sarà chiuso ancora con un utile.
  • Stagione 2014/2015 (appena iniziata). Allo stato attuale, se Koulibaly dovesse pesare sul bilancio corrente e considerando gli ammortamenti, sul bilancio corrente avremmo un attivo cessioni-acquisti di circa 8 milioni di euro, una cifra maggiore se l’acquisto di Koulibaly dovesse pesare sul bilancio precedente. Dall’analisi delle stagioni precedenti abbiamo visto che con proventi da cessioni (in questo mercato si sta procedendo alla vendita di più giocatori che stanno consentendo di mettere in cassa qualche milioncino, appunto i milioni di cui sopra) non avremo molta manovra per il mercato. I milioni della Champions, invece, consentirebbero più libertà.

E’ chiaro che dopo i proclami del presidente, i tifosi si sarebbero aspettati un intervento più deciso sul mercato, che non c’è stato. In questi ultimi giorni vanno assestati gli ultimi colpi, ma la società è accorta perché l’occhio è sempre ad uno stato economico che non sfori l’equilibrio di bilancio. Per questo il Napoli ha speso cifre abbordabili per Koulibaly e De Guzman, e preso Michu con un prestito con diritto di riscatto. Dato che da un anno all’altro non sono spuntati nanetti vestiti di verde con delle conche piene d’oro, solo l’ingresso in Champions League potrebbe spostare gli equilibri.

E’ pur vero che il Napoli ha messo a riserva un bel po’ di milioni (che non credo si vogliano toccare), e un’eccezione sul bilancio di una stagione come questa lo si potrebbe pure fare, dato che non sconvolgerebbe i nostri saldi equilibri economici. Ma credo che la società non voglia prescindere dall’ennesimo utile di bilancio.

Ora pensiamo al calcio giocato. Bilbao è alle porte!

Questa voce è stata pubblicata in Calciomercato, Economia e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Il punto sulle casse del Napoli!

  1. Pingback: Il mio commento sull’articolo “I dieci impedimenti: ecco perchè al Napoli non ‘converrebbe’ vincere” | La mia sul Napoli

  2. Pingback: sport.ilmediano.it – Il mercato che non convince, ma il Napoli vince? – La mia sul Napoli – rubrica a cura di Crescenzo Tortora

  3. Pingback: Addendum a “Il punto sulle casse del Napoli!” | La mia sul Napoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...