Ad una settimana dalla fine del calciomercato.

Ad una settimana dalla fine del calciomercato, e a pochi giorni da una sfida fondamentale come quella di Bilbao, l’ambiente è rovente. Anche i più fedeli alla linea societaria cominciano a traballare nelle loro convinzioni. Fino ad ora qualche cessione a titolo definitivo o in prestito (Fernandez, Behrami, Vargas), altre prossime partenze (Dzemaili, Pandev, Zapata), gli arrivi della prima fase di mercato (Andujar, Koulibaly e Michu), e il più recente (De Guzman). Un mercato che oggettivamente non esalta. Lo avevo definito interlocutorio.

Quello che è chiaro è che il Napoli

  • cerca di fare cassa,
  • liberarsi di giocatori che non fanno parte del progetto,
  • e allo stesso tempo liberare delle somme per gli stipendi dei futuri acquisti.

Per fare ciò, il Napoli è anche disposto a valutare i propri giocatori meno del loro valore (vedi Behrami, o i futuri partendi Dzemaili e Pandev), cogliere al volo occasioni (i 10 milioni per Fernandez, valorizzato da Benitez nella scorsa stagione, non si possono rifiutare) e cedere in prestito per l’ennesima volta Vargas.

Per completare il mercato si aspetta di conoscere l’esito del preliminare? Se sì, nell’eventualità, si sta pensando ad un grande nome? Ad esempio, Sandro è un bel giocatore che farebbe comodo al Napoli, ma serve conoscere l’esito del preliminare per prenderlo? Questa attesa mi fa sperare che possa arrivare un gran colpo, ma è solo una speranza. Manca una settimana! E’ molto o poco? E un altro giocatore in difesa? Un altro giocatore in attacco, se come è possibile, Zapata verrà ceduto in prestito? Tante domande, che avranno una risposta presto.

La mia impressione è che sarà difficile rasserenare un ambiente che vive un forte scoramento per un mercato che nelle parole del presidente presagiva fuoco e fiamme, ma che nei fatti si è dimostrato non esaltamente, lacunoso e tale da portarci al preliminare con Gargano in campo (seppur uno dei migliori in campo in occasione della partita di andata con il Bilbao). Il Napoli sta certamente intervenendo in maniera cauta nei vari ruoli, con dei giocatori utili, ma ci saremmo aspettati e ci aspettiamo ancora uno sforzo che consenta il superamento di quei limiti che questa squadra ha sicuramente a centrocampo, e che consenta di avere una vera doppia scelta in tutti i ruoli.

Per l’onestà delle cose che ho sempre scritto e detto, non posso non analizzare i fatti come sopra. Ma io aspetto ancora, sono ancora positivo, le sacre scritture ci dicono che in 6 giorni è stato creato il mondo, in 7 giorni il Napoli non riesce a comprare 2 o 3 buoni giocatori? 😀

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Calciomercato e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Ad una settimana dalla fine del calciomercato.

  1. Pingback: Athletic Kluba – Napoli 3 – 1. Fallimento su tutti i fronti, ma ora rialziamoci. | La mia sul Napoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...