Mazzarri e Verratti. Non ci accaniamo contro Mazzarri, le decisioni sono guidate dal credo tattico.

Il presidente ha fatto dichiarazioni a ruota libera, e tra queste anche qualche frecciativa all’ex Mazzarri. In questo stralcio dell’intervista ci informa su una cosa che già si sapeva (probabilmente lo aveva accennato stesso il presidente in altra sede), che Mazzarri aveva posto un veto sull’arrivo di Verratti. 

De Laurentiis è spesso troppo focoso ed irruente, e in alcune sue dichiarazioni, già da tempo, ha voluto mandare dei messaggi al suo ex allenatore.

Se da un lato sono uno che appoggia in toto il presidente, dall’altro mi sento di difendere Mazzarri, che seppur con dei limiti, ha dato tanto al Napoli e resta un buon allenatore. Verratti è uno dei più grandi giocatori italiani, e chiunque lo vorrebbe nella propria squadra, ma non dobbiamo dimenticarci che molti allenatori, e Mazzarri e Benitez sono tra questi, hanno un’idea di calcio molto radicata  e precisa. Non dobbiamo dimenticarci come giocava il Napoli di Mazzarri, e come funzionava il suo 3-5-2 o il suo 3-4-3, con 2 mediani di forza e dinamismo, che macinano chilometri e permettono al gioco di svilupparsi sulle fasce fino ai giocatori d’attacco. Forza, intensità e corsa. Probabilmente Verratti non rientrava e non rientrerà mai nel modo di vedere il calcio di Mazzarri, perché nel suo modulo quel tipo di giocatore non può giocare.

Questa voce è stata pubblicata in Articoli siti, Curiosità e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...