Mercato 2014/2015: le comproprietà del Napoli

Anche durante la competizione calcistica per eccellenza, il mondiale, i club sono a lavoro. Il mercato è iniziato. I rumors sono tanti. Ma c’è già qualche cosa di concreto. In questi giorni si sono risolte le comproprietà tra i club, e anche il Napoli sta sistemando qualche situazione.

Rinnovate le comproprietà di Andujar con il Catania, di Jorginho con il Verona. Comproprietà risolte a favore dell’Udinese per Armero e a favore dell’Atalanta per Cigarini (corrispondendo al Napoli una cifra intorno ai 2 milioni). Nessun deposito per De Vena in comproprietà con l’Esperia Viare. l’Avellino acquista Izzo alle buste.

Progressi anche per la questione El Kaddouri, in prestito al Tornino con diritto di riscatto  della metà a 2.2 milioni. Il Torino ha esercitato il diritto di riscatto e il Napoli ha esercitato il controriscatto, in base ad una clausola inserita nel contratto, corrispondendo 600 milioni al Torino. Comunque, questa sembra solo una strategia seguita dal Napoli per questioni di bilancio, perché c’è un accordo tra le due società. Infatti, sembra che El Kaddouri andrà al torino in prestito con diritto di riscatto durante la prossima finestra di mercato (qui maggiori informazioni).

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...