Benitez ancora sul fatturato!

Il video dello stralcio dell’intervista.

Benitez ritorna sulla questione fatturato. Effettivamente, come avevo già commentato, le sue dichiarazioni non furono chiarissime, e lasciarono la possibilità a Conte di replicare, a ragione. A ragione, perché Conte disse una cosa esatta, e cioè che il Napoli aveva speso più di 100 milioni nell’ultimo mercato, una cifra enorme e superiore a quella spesa dalla Juventus! Ma come tenni già a precisare in questo post, linkando l’articolo di Bellinazzo, il punto di Benitez e di De Laurentiis è strettamente collegato non solo a quanto spendi in una finestra di mercato, ma anche agli stipendi. Benitez chiarisce ulteriormente la questione.

Il fatturato non è importante per la singola partita ma per un periodo di x anni, perché una squadra che fattura ogni anno di più ha potuto nel giro degli x anni comprare più giocatori, con cartellini alti e stipendi più alti. Una squadra che fattura meno ha potuto, per ovvie ragioni (250 milioni è una cifra molto maggiore di 120-150 milioni) comprare giocatori con cartellini più bassi e stipendi sotto un tetto. Se una squadra ha avuto la fortuna e la bravura del Napoli di valorizzare 2 giocatori come Lavezzi e Cavani vendendoli a cifre esorbitanti, ha potuto rinforzare ulteriormente la rosa, mantenendo le distanze dalle squadre più forti in termini di qualità della squadra e di risultati.

Costretto dalla situazione, Benitez ha dovuto spiegare il tutto con un esempio, come si fa con i bambini. L’esempio dell’acquisto della casa è chiaro, o no? Se pensate ai soldi che si spendono per la casa dell’esempio come i soldi spesi per cartellini+stipendi, capite che se io guadagno di più quest’anno posso comprare di più, posso permettermi di tenere la casa che ho e comprarmene un’altra, l’anno prossimo  posso comprarmente 2 (anche più costose) e tenermi le 2 che ho già, semmai l’anno prossimo ne vendo 2, ma poi l’anno dopo ne posso comprare 3, se non 4, e così via. Alle stessa maniera il mio fatturato mi permetterà di avere sul lungo periodo sempre più giocatori, di alto valore, pagati tanto. Quindi speriamo che non si parli più di una cosa ovvia, che viene rimessa in gioco solo perché non si vuole capire il nocciolo della questione.

Detto ciò, va dato adito alla Juventus di averci saputo fare, perché ha un fatturato altissimo, è vero, e non è una colpa, e non ha sbagliato le decisioni importanti. Se sbagli gli acquisti, se non hai progetti che ti permettano di migliorare in termini di qualità di rosa e di infrastrutture non vai da nessuna parte! E’ questo il caso di Milan e Inter, che dopo aver vinto, spendendo tanto, in un periodo di crisi economica come questo, non sono riusciti a reggere il peso di spese eccessive (cartellini esorbitanti, ecc.), hanno dovuto vendere pezzi pregiati, e stentano a ripartire.

Questa voce è stata pubblicata in Economia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Benitez ancora sul fatturato!

  1. Pingback: La mia sulla stagione. Non poteva mancare | La mia sul Napoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...